• Banner7.jpg
  • Banner4.jpg
  • Banner1.jpg
  • Banner2.jpg
  • Banner5.jpg
  • Banner3.jpg
  • Banner6.jpg

Laboratorio Danza Popolare Firenze 2013-14

PROGRAMMA

I CICLO: VIAGGIO NEL SUD (11 incontri: dall'8 ott. al 17 dic. 2013).

Come di consueto, il viaggio nella danza popolare italiana comincia dal sud e si studiano in maniera specifica le varietà di tarantelle e batticulo di una delle terre più ricche di balli in Italia: l'Irpinia, zona montuosa della Campania. Completa il panorama un approdo oltremare nella ricca terra di Sardegna, con balli sardi di varia provenienza (passu torrau o mamoiadina, ballu seriu. ballu tzoppu, ballu logudoresu, tres passos). 

- II CICLO: BALLI TOSCANI E ROMAGNOLI (11 lez.: 15/01 - 15/04)

Continueremo a mettere a fuoco i balli dell'area aretina (manferina, furlana, ballinsei, mazurka vecchia, sciotis, trescone casentinese) e della Romagna (manfrine varie, russiano, saltarello, furlana, scotis, ecc.). È una sezione importante perché molte danze sono oggi scomparse e le conosciamo grazie all'indagine documentaria degli anni '80-90.

[Insegnanti: Tamara Biagi, Pino Gala, Tiziana Miniati]

Info Utilità Con noi Contatti
Mappa del sito
Domande frequenti
Notizie
Recensioni
Catalogo
Blog
Download
Link
Gallery
Facebook
Twitter
You Tube
Multimedia
Contattaci