• Banner7.jpg
  • Banner6.jpg
  • Banner1.jpg
  • Banner5.jpg
  • Banner2.jpg
  • Banner4.jpg
  • Banner3.jpg

Laboratorio di danza popolare di Firenze 2013-14

PROGRAMMA 2013-14

Siamo giunti al 37° anno del Laboratorio! Un primato assoluto in Italia. Cominciò nel lontano 1978.

Anche quest'anno abbiamo trasferito la didattica dei balli del sud più in voga (pizzica, tammurriata, tarantella di Montemarano) in appositi seminari di fine settimana, per approfondire meglio repertori con maggior concentrazione ed apposite ore teoriche. Le lezioni serali invece sono incentrate su balli di difficoltà medio-bassa più coinvolgenti e accessibili.

Ogni anno presentiamo delle primizie che non si trovano in nessun'altra didattica di danze popolari; ciò è possibile grazie ad una lunga ricerca sul campo e agli
studi sulle tradizioni d'ogni regione d'Italia. Il nostro lavoro continua come sempre da ormai 37 anni con scientificità etnografica e rispetto filologico delle fonti, senza cedere al consumismo folk tornato così di moda di recente anche in vari ambienti toscani.

 

- Feste da ballo, lezioni teoriche, documentari inediti, Convivia-Cineforum ed esperienze dirette di ricerca sul campo arricchiranno il corso.

 

PROGRAMMA

 

I CICLO: VIAGGIO NEL SUD (11 incontri: dall'8 ott. al 17 dic. 2013).

Come di consueto, il viaggio nella danza popolare italiana comincia dal sud e si studiano in maniera specifica le varietà di tarantelle e batticulo di una delle terre più ricche di balli in Italia: l'Irpinia, zona montuosa della Campania. Completa il panorama un approdo oltremare nella ricca terra di Sardegna, con balli sardi di varia provenienza (passu torrau o mamoiadina, ballu seriu. ballu tzoppu, ballu logudoresu, tres passos).

 

SEMINARI

(sabato h. 15,30- 19,30, domenica h. 9-13): 8 ore ciascuno

26-27 ottobre: Pizzica pizzica salentina: inss. T. Biagi, S. Gala.

23-24 novembre: Tarantella di Montemarano: inss. , T. Miniati e S. Gala.

25-26 gennaio: Ballo sul tamburo domiziano: inss. Pino e Sabina Gala.

29-30 marzo 2014: Balli della Corsica; ins. Pecqueux Barboni R.

 

- II CICLO: BALLI TOSCANI E ROMAGNOLI (11 lez.: 15/01 - 15/04)

Continueremo a mettere a fuoco i balli dell'area aretina (manferina, furlana, ballinsei, mazurka vecchia, sciotis, trescone casentinese) e della Romagna (manfrine varie, russiano, saltarello, furlana, scotis, ecc.). È una sezione importante perché molte danze sono oggi scomparse e le conosciamo grazie all'indagine documentaria degli anni '80-90.

[Insegnanti: Tamara Biagi, Pino Gala, Tiziana Miniati]

 

SERE D'ESTATE: Tutti in piazza SS. Annunziata a veglia con ballinostrani per goderci le tiepide serate e le piacevoli amicizie.

* * *

 

CONVIVIA-CINEFORUM

- Presso la sede dell'Ass. Taranta, in Via Alfani 51, Firenze

Incontri conviviali per conoscere, capire e dibattere temi di cultura antropologica e sociale con film, documentari e racconti.

3° lunedì di ogni mese, h. 20-23: dalla cena alle immagini. Partecipazione a invito.

 

INFORMAZIONI

www.taranta.it - taranta@taranta.it

 Tel. 055-295178 - 347-5000000; 349-4312349; 347-6186994; 340-5131771

Info Utilità Con noi Contatti
Mappa del sito
Domande frequenti
Notizie
Recensioni
Catalogo
Blog
Download
Link
Gallery
Facebook
Twitter
You Tube
Multimedia
Contattaci