• Banner2.jpg
  • Banner6.jpg
  • Banner1.jpg
  • Banner7.jpg
  • Banner3.jpg
  • Banner4.jpg
  • Banner5.jpg

LA SALTARELLA DELL’AREA ORTONESE-ORSOGNESE

CONCORDANZE – Accademia di Danza Etnica Abruzzese
Programma 2015-2016 - V incontro

LA SALTARELLA DELL’AREA ORTONESE-ORSOGNESE

FRANCAVILLA A MARE (CH): 2 aprile 2016
Museo Michetti (MuMi), Piazza San Domenico 1

Sono 37 anni che dura la nostra ricerca etnocoreutica in Abruzzo, sono state osservate due generazioni nelle loro usanze e nelle loro trasformazioni. In questo periodo è stato possibile documentare capillarmente molte delle danze etniche sopravvissute, ma anche le perdite di frammenti significativi del patrimonio espressivo della regione.
Oggi, grazie ai documenti d’archivio, è possibile recuperare in parte la ricchezza di forme coreo-musicali; sono gli stessi ricercatori e studiosi che trasmettono tecnicamente la morfologia dei balli appresi direttamente dagli anziani, così in questo modo è possibile restituire alle nuove generazioni ciò che i loro antenati hanno voluto lasciare come testimonianza.
Francavilla a Mare, città costiera turistica, ha perduto notevoli tasselli del proprio mosaico culturale, allora in questo seminario si osserveranno esempi di balli degli immediati dintorni: l’area ortonese-orsognese era ricca di balli. Per la prima volta verrà analizzata e trasmessa la saltarella della zona, che si avvale di una musica particolarissima, diversa dai modelli dominanti del Teramano.
Oltre ad apprendere praticamente le danze, i partecipanti saranno informati adeguatamente sulle notizie storiche sui balli, sul bagaglio culturale ad essi sottintesi e sulle relazioni culturali con altre aree limitrofe.
Verranno proiettate alcune sequenze video della ricerca.

REPERTORIO
saltarella dell’area ortonese-orsognese
lu valze scagnato o scagnarillo


PROGRAMMA

h. 15,30: Conferenza del prof. Pino Gala:
“Il contadino conservatore, custode del patrimonio”. Riflessioni, illustrazioni e sequenze di video-documentari.

h. 16,30 - 18,00: Lezione tecnica di ballo (a cura di Pino Gala e Tiziana Miniati)
h. 18,00: intervallo, pausa caffè
h. 18,30 - 20,00: Lezione tecnica di ballo (a cura di Pino Gala e Tiziana Miniati)

h. 21,00: Chiostro Museo Michetti: Degustazione prodotti tipici e festa da ballo con la Compagnia della Pescara.

INFORMAZIONI & SEGRETERIA
Iscrizioni e segreteria: www.icoloridelterritorio.org - Edgardo 338 5619192
Facebook: Ass. Cult. I Colori del Territorio, Taranta Tradizioni Popolari

Le iscrizioni si prenotano per telefono o mail e si effettuano a inizio di ogni incontro.

Info Utilità Con noi Contatti
Mappa del sito
Domande frequenti
Notizie
Recensioni
Catalogo
Blog
Download
Link
Gallery
Facebook
Twitter
You Tube
Multimedia
Contattaci