• Banner3.jpg
  • Banner4.jpg
  • Banner7.jpg
  • Banner5.jpg
  • Banner6.jpg
  • Banner1.jpg
  • Banner2.jpg

Laboratorio di PIZZICA PIZZICA tradizionale - Bergamo

SUSSULTI DI DANZA
LA PIZZICA PIZZICA SALENTINA
 
BERGAMO, sabato 8 ottobre 2022, h. 15,30 – 19,30
presso "La tana dei Gioppini", Via Celadina, n. 5 - 24020 GORLE (BG)
 
Viaggio nelle danze tradizionali del centro-sud
Iniziamo un nuovo percorso didattico nel mondo delle danze tradizionali italiane. Dopo aver perlustrato alcuni giacimenti delle regioni settentrionali del nostro Paese, questo secondo cammino lo dedichiamo ad alcuni esempi fra i più noti delle danze tradizionali del centro sud.
Diverso è il taglio tematico e metodologico. Infatti abbandoniamo il metodo antologico e areale e adottiamo quello specialistico e di approfondimento. Dallo sguardo e dall'insegnamento panoramico passiamo all'immersione nel modello e nello stile coreutico locale. Quindi non affronteremo più in ciascun laboratorio un gruppo di balli semplici e di gruppo, ma studieremo solo una danza complessa per volta, prevalentemente di coppia.
Resta identico però il metodo d'approccio: insegneremo le forme originali e in modo filologico, così come l'abbiamo appreso decenni or sono, prima della scomparsa di alcune danze o della trasformazione spettacolare. Vi sarà sempre in ciascun laboratorio una sezione teorica nella quale parleremo di notizie storiche e antropologiche e vedremo i video originali dei balli insegnati, a prova della competenza e dell'adesione alle forme autentiche da parte dei docenti.
Quindi chi frequenta questi laboratori avrà la garanzia di poter apprendere le danze nella loro forma corretta. Resta invece intatte le finalità della rassegna "Sussulti di danza": i laboratori saranno improntati al recupero anche di alcune "funzioni" proprie del ballo tradizionale: capacità aggregativa, divertimento, buon umore, piacere fisico, distensione psichica, esercizio ritmico-motorio, concentrazione esecutiva.
Inoltre vogliamo far conoscere una parte dell'immenso patrimonio etnocoreutico dell'Italia, senza il bisogno di ricorrere a mode folk di balli stranieri, spesso non controllati nelle loro forme originarie.
LA PIZZICA PIZZICA SALENTINA
Certamente nell'ultimo quarto di secolo la pizzica pizzica è fra le danze popolari italiane quella che ha riscontrato il maggior successo mediatico e di pubblico, sino a diventare una danza di moda e uscire fuori dai confini dei territori originali ed essere modificati nelle forme e negli stili a seconda degli indirizzi di scuola artistica.
Le pizziche che oggi si praticano sui palchi dei festival, nelle scuole di danza e nelle animazioni per turisti sono prevalentemente danze false, reinventate e stilizzate secondo la retorica del corteggiamento o della terapia coreomusicale, tant'è che più correttamente sono da definirsi "neo-pizziche", molto distanti strutturalmente e stilisticamente dai linguaggi coreutici contadini.
Noi insegneremo alcuni esempi locali osservati dai primi anni '80 in poi direttamente dagli anziani contadini e contadine della Terra d'Otranto.
Inevitabilmente la lezione teorica dovrà affrontare – pur se nella massima sintesi - anche il tema del tarantismo, con cui il ballo della pizzica pizzica si è intrecciato negli ultimi due secoli.

PROGRAMMA
- h. 15,00: Iscrizioni
- h. 15,30: Lezione di ballo
- h. 17,30: Lezione teorica e video
- h. 18,15: Lezione di ballo
- h. 19,30: chiusura del Laboratorio
- h. 20,00: Cena collettiva
- h. 21,30: festa da ballo

REPERTORIO DIDATTICO: Gli esempi che proporremo provengono nello specifico dall'area grecanica (Corigliano, Martignano, Cutrofiano)

DOCENTI
prof. Pino Gala, antropologo della danza (curriculum: http://www.taranta.it/.../149-giuseppe-pino-michele-gala...)
dr. Tiziana Miniati, ricercatrice, (curriculum: http://www.taranta.it/.../curricula/160-tiziana-miniati.html)

CALENDARIO DELLA RASSEGNA 2022-2023 DI "SUSSULTI DI DANZA"
- 1 ottobre 2022: pizzica pizzica salentina (Puglia)
- 12 novembre 2022: ballo sul tamburo (tammurriata) dell'entroterra vesuviano (Campania)
- 4 febbraio 2023: saltarella di Amatrice (Abruzzo – Lazio)
- 4 marzo 2023: tarantella irpina di Montenarano (Campania)
- 1 aprile 2023: villanella d'Aspromonte (Calabria)
 
AVVISI
Le attività si svolgono rispettando la normativa vigente anticovid con registrazione e numero limitato dei partecipanti.

INFORMAZIONI & ISCRIZIONI
Per partecipare al laboratorio bisogna prenotarsi (per telefono o mail) e compilare un modulo di iscrizione (da richiedere alla segreteria).
Chi si iscrive entro il 30 settembre avrà lo sconto di circa il 20 %. Termine ultimo per prenotarsi: mercoledì 5 ottobre. Numero minimo: 20 persone.
Segreteria, iscrizioni e info sul repertorio didattico: 347-5000000 (Pino), 347-6194866 (Tiziana)
Mail: taranta@taranta.it
Info logistica: 320-5561316 (Enzo) – Mail: gruppogioppiniitalia@gmail.com

* * *
ORGANIZZAZIONE: Gruppo Folk "I Gioppini" di Bergamo e Ass. Cult. Taranta di Firenze
PATROCINI: FITP (Federazione Ital. Tradizioni Pop.), IOV (International Organization of Folk Art)
Info Utilità Con noi Contatti
Mappa del sito
Domande frequenti
Notizie
Recensioni
Catalogo
Blog
Download
Link
Gallery
Facebook
Twitter
You Tube
Multimedia
Contattaci